DIVETIME.IT APNEA TEAM

Grande debutto dell’apnea lecchese DIVETIME.IT all’ VIII Trofeo di Apnea PSS che si è svolto il 14 aprile scorso presso la piscina di Mortara (PV).
L’emozione di partecipare per la prima volta ad una gara di apnea era palpabile tra gli atleti del Divetime.it, quella sensazione di confusione e ansia al momento della partenza, che ha permesso ai più competitivi di trasformare la tensione in energia positiva, eseguendo prestazioni oltre le attese.
Nella categoria maschile un’ottima prestazione, Matteo Bernareggi ha vinto la prova di statica della categoria Pro con un tempo di 4’53” .
Nella classifica femminile, Sarah Licciardello ( DIVETIME.IT ) ha conquistato il 2° posto in statica con 3 minuti e 17 secondi, preceduta da Elena Colombo (ApneaItalia4) con 5’02”. Appena finiti i festeggiamenti per il risultato è arrivata un’altra sorpresa quando Sarah è stata richiamata sul podio per il 3°posto in dinamica con 81.10 metri, preceduta da Cristina Rainero (Blue World Biella) di soli 10cm!
La giornata di domenica è iniziata presto, alle 8:15 gli 8 atleti del club subacqueo DIVETIME.IT di Merate erano già sul luogo della competizione.
Alla fine gli iscritti alla manifestazione erano 120, suddivisi nelle categorie junior, Maschile e Femminile.
Alle 9:30, dopo l’ultimo breafing sul regolamento tenuto da Gianluca Genoni, record man organizzatore dell’evento, è iniziata ufficialmente la gara, con la partenza di 6 atleti alla volta per la prova di statica, cominciando da quelli con il tempo dichiarato in precedenza più basso e andando in crescendo. Ogni atleta è stato controllato e cronometrato dal proprio giudice a bordo vasca. La gara maschile, visto il gran numero di partecipanti è stata divisa in 3 categorie, Pro, Evolution ed Elite a seconda delle prestazioni dichiarate.
Man mano che gli atleti si alternavano i tempi di apnea sono aumentati sempre più appassionando sia gli altri atleti a bordo vasca sia i tifosi sugli spalti.
Dopo una breve pausa per riprendere le energie la gara è subito ricominciata con la prova di dinamica; gli apripista sono stati gli atleti della categoria junior, poi seguiti dagli adulti iniziando con le distanze più basse dichiarate.
Davvero emozionante quando l’organizzatore della manifestazione, il record man Gianluca Genoni, ha richiesto il silenzio in piscina per permettere agli atleti di trovare la giusta concentrazione necessaria per percorrere distanze più impegnative.
Alla fine della competizione è stata stilata la classifica e sono iniziate le sorprese per gli atleti del club Divetime.it sconosciuto nel mondo dell’apnea fino al giorno prima. Anche a livello di squadra DIVETIME.IT ha potuto vantare un ottimo piazzamento grazie alla buona prova da parte di tutti gli atleti.
Alla luce di questi risultati tutti gli atleti del club subacqueo DIVETIME.IT e soprattutto il loro istruttore Andrea Borghi sono stati soddisfatti della prima gara e già si guarda alla preparazione per il prossimo anno.
 

Tot. visite contenuti : 495911

Il gruppo DIVETIME.IT SCUBA CLUB

Find us on Facebook

La nostra pagina su Facebook

Find us on Facebook